Tutti i contenuti

Sicurezza dell'operatore

Dispositivi di protezione individuali

Gli Agrofarmaci possono rappresentare un pericolo per l'uomo. Indossare i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) può ridurre notevolmente il potenziale di esposizione cutanea, inalatoria, oculare e orale e quindi ridurre significativamente l'esposizione alla deriva dei prodotti.

I DPI sono rappresentati da indumenti e dispositivi indossati per proteggere il corpo umano dal contatto con agrofarmaci o residui di questi. Questa protezione include indumenti quali tute protettive, calzature, guanti, grembiuli, respiratori, occhiali e copricapo. Al momento dell'acquisto e prima dell'uso di un agrofarmaco, è essenziale leggere e comprendere tutte le parti dell'etichetta. Sei legalmente obbligato a seguire le istruzioni e i requisiti sull'etichetta.

È necessario adattare la protezione personale al rischio di esposizione. Esamina attentamente le frasi di avvertenza, le precauzioni, i requisiti dei dispositivi di protezione individuale, le dichiarazioni sulle restrizioni di rientro, le misure di pronto soccorso di emergenza e le istruzioni per l'uso: esistono per proteggere te, gli altri e l'ambiente.

ASCENZA_VestuárioProteção_PD_v05.png

Sii un buon vicino

Applicare un agrofarmaco in modo non corretto può provocare deriva e creare dei problemi ai tuoi vicini. Il primo passo è identificare i tuoi vicini.

In secondo luogo, devi considera la probabilità che la deriva possa causare un problema. Quindi ricorda di considerare:

  • Quali sono i campi adiacenti alla altrui proprietà?
  • Quali sono le tue colture e quali prodotti fitosanitari potrebbero dover essere applicati e quando?
  • Che tipo di confini ci sono tra i tuoi campi e le altrui proprietà?

Prova a:

  • Mantieni buoni rapporti con i tuoi vicini per evitare che sorgano problemi
  • Racconta loro dell'agricoltura e sul ruolo della protezione delle colture
  • Informare le persone / i vicini prima dell'applicazione è qualcosa che dovrebbe essere fatto. Fornisci informazioni sugli agrofarmaci e sul motivo dell'utilizzo a chiunque abbia dubbi su questo argomento. In generale, le persone non sono informate dei processi di approvazione o delle misure precauzionali che verranno seguite per garantire un'applicazione sicura.
  • Se si applicano agrofarmaci ad area coltivate o no coltivate, evitare che gli spray giungano su aree o percorsi a cui il pubblico ha accesso, anche quando non sono utilizzati.
  • Considera la possibilità di posizionare degli avvisi per informare le persone che si effettuerà l’applicazione avvisandoli di tenere loro stessi, i bambini e gli animali domestici a una distanza di sicurezza dalla deriva dello spray per evitare l'esposizione.Tutte le apparecchiature devono essere calibrate su base regolare e devono essere in possesso di un certificato attestante che sono state sottoposte a ispezione periodica da parte di un centro di collaudo ufficialmente riconosciuto. L'uso di ugelli anti-deriva è una delle misure che possono essere prese per ridurre la deriva e rispettare le raccomandazioni sulla sicurezza delle etichette.
ASCENZA_Farming_PD_v03.png

Frasi di rischio e di precauzione

Le indicazioni di pericolo e di precauzione sono registrate nell'etichetta e nella Scheda di Sicurezza (SDS) con codici diversi per descrivere i pericoli del prodotto e le misure raccomandate da adottare.

Le indicazioni di pericolo e precauzionali sono codificate rispettivamente come frasi H e P.

Le indicazioni di pericolo descrivono i rischi fisici, sanitari e ambientali. Sono codificati utilizzando una lettera, "H" e tre numeri, il primo dei quali indica la natura primaria del pericolo:

  • H2xy per rischi fisici.
  • H3xy per rischi per la salute.
  • H4xy per i pericoli per l'ambiente.

Alle indicazioni precauzionali viene inoltre assegnato un codice univoco, costituito da una lettera, "P" e tre numeri, il primo dei quali si riferisce a uno dei 5 tipi di raccomandazioni:

  • P1xy per raccomandazioni generali.
  • P2xy per raccomandazioni di prevenzione.
  • P3xy per raccomandazioni di risposta.
  • P4xy per raccomandazione di stoccaggio.
  • P5xy per raccomandazioni sullo smaltimento.

Usiamo cookies per offrirti una migliore esperienza, analizzare il traffico del sito e fornirti solo pubblicità su misura.

Cliccando Accetto consenti l'utilizzo dei cookies in accordo con la nostra Cookie Policy