Tutti i prodotti

Tribasic Flow New®

Tribasic Flow New®
TipologiaFungicida
FormulazioneRame metallo 15.2% (=190 g/l) sotto forma di rame solfato tribasico
Gruppo chimicoFRAC: M1
Tipologia di formulazioneSospensione concentrata (SC)
Tipologia di formulazioneSospensione concentrata (SC)
Numero di registrazionen° 17479 del 19/09/2019
Confezioni
10 L
Materiale informativo784K783.58K
Scheda tecnica240K240.13K
Scheda di Sicurezza309K308.58K
Materiale informativo784K783.58K
Scheda tecnica240K240.13K
Scheda di Sicurezza309K308.58K

Informazioni Tossicologiche

Attenzione

Environmental Hazard GSH Pictogram
H410
Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
P280
Indossare guanti/indumenti protettivi/Proteggere gli occhi/il viso.
P391
Raccogliere il materiale fuoriuscito.
P501
Smaltire il prodotto/recipiente in accordo alle normative vigenti..
EUH401
Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.
In caso di intossicazione, contattare il Centro Antiveleno
Centro Antiveleni0266101029

Descrizione del prodotto

Riepilogo

Fungicida a base di solfato di rame tribasico.

Principali caratteristiche

  • Tribasic Flow New® ha una struttura molecolare tale da rendere subito disponibile parte del rame contenuto, mentre l’altra parte si solubilizza più lentamente garantendo una graduale liberazione degli ioni rame.
  • La formulazione liquida garantisce una maggiore efficienza di assorbimento dello ione metallo grazie all’elevata adesività alla superficie fogliare.
  • Tribasic Flow New® garantisce un’elevata selettività.
  • Consentito l’impiego in Agricoltura Biologica Reg. 834/07/CE

Informazioni aggiuntive

Al fine di ridurre al minimo il potenziale accumulo nel suolo e l'esposizione per gli organismi non bersaglio, tenendo conto al contempo delle condizioni agroclimatiche, non superare l'applicazione cumulativa di 28 kg di rame per ettaro nell'arco di 7 anni. Si raccomanda di rispettare il quantitativo medio applicato di 4 kg di rame per ettaro all'anno

Informazioni complementari

  • Non trattare durante la fioritura.
  • Su Pesco, Susino e varietà di Melo e Pero cuprosensibili il prodotto può essere fitotossico se distribuito in piena vegetazione: in tali casi se ne sconsiglia l'impiego dopo la piena ripresa vegetativa.
  • Varietà di melo cuprosensibili: Abbondanza, Belfort, Black Stayman, Golden delicious, Gravenstein, Jonathan, Rome beauty, Morgenduft, Stayman, Stayman red, Stayman Winesap, Black Ben Davis, King David, Renetta del Canada, Rosa Mantovana, Commercio.
  • Varietà di pero cuprosensibili: Abate Fetèl, Buona Luigia d'Avranches, Butirra Clairgeau, Passacrassana, B.C. William, Dott. Jules Guyot, Favorita di Clapp, Kaiser, Butirra Giffard.
  • Su varietà poco note di colture orticole, floricole e ornamentali effettuare piccoli saggi preliminari prima di impiegare il prodotto su larga scala.

Vantaggi

  • Ottima efficacia e persistenza d’azione prolungata.
  • Eccezionale adesività grazie alla sua qualità formulativa.
  • Elevata micronizzazione delle particelle che fornisce un ottimo potere coprente.

Informazioni sull'applicazione

Compatibilità

II prodotto non è compatibile con gli antiparassitari a reazione alcalina

Usi autorizzati

Actinidia

AvversitàAlternaria spp.
Dose6-6,5 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammesso sulla coltura: 3 Ogni 7-14 giorni. Da dormienza fino a ripresa vegetativa.
AvversitàPhytophtora spp.
Dose6-6,5 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammesso sulla coltura: 3 Ogni 7-14 giorni. Da dormienza fino a ripresa vegetativa.
AvversitàPseudomonas spp.
Dose6-6,5 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammesso sulla coltura: 3 Ogni 7-14 giorni. Da dormienza fino a ripresa vegetativa.

Aglio

AvversitàAlternaria spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàAscochyta spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBremia lactucae
Dose1,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàColletotrichum spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPeronospora spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Albicocco

AvversitàCladosporium carpophilum
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàCylindrosporium padi
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàFusicoccum amygdali
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàMonilia fructigena
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàMonilia laxa
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàPseudomonas spp.
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàStigmina carpophila
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàTaphrina cerasi
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàTaphrina deformans
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàXantomonas spp.
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno

Arancio

AvversitàFumaggine
Dose2,5-3 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammesso sulla coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPhytophtora spp.
Dose2,5 - 3 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammesso sulla coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.

Asparago

AvversitàAscochyta spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniIntervenire dopo la raccolta dei turioni. Numero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniIntervenire dopo la raccolta dei turioni. Numero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBremia lactucae
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniIntervenire dopo la raccolta dei turioni. Numero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàSeptoria apiicola
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniIntervenire dopo la raccolta dei turioni. Numero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.

Carciofo

AvversitàAscochyta spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBremia lactucae
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàSeptoria apiicola
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.

Castagno

AvversitàMycosphaerella maculiformis
Dose2,5-3,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni. Trattamenti al bruno.

Cavolfiore

AvversitàAlternaria spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàAscochyta spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBremia lactucae
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàColletotrichum spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPeronospora spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Cavolo broccolo

AvversitàAlternaria spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàAscochyta spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBremia lactucae
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàColletotrichum spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPeronospora spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Cetriolino

AvversitàColletotrichum lagenarium
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudomonas syringae pv. lachrymans
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudoperonospora cubensis
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Cetriolo

AvversitàColletotrichum lagenarium
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudomonas syringae pv. lachrymans
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudoperonospora cubensis
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Ciliegio

AvversitàCladosporium carpophilum
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàCylindrosporium padi
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàFusicoccum amygdali
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàMonilia fructigena
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàMonilia laxa
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàPseudomonas spp.
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàStigmina carpophila
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàTaphrina cerasi
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàTaphrina deformans
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàXantomonas spp.
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno

Cipolla

AvversitàAlternaria spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàAscochyta spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBremia lactucae
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàColletotrichum spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPeronospora spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Cipresso

AvversitàCoryneum cardinale
Dose2,8-3,5 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Cocomero

AvversitàColletotrichum lagenarium
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudomonas syringae pv. lachrymans
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudoperonospora cubensis
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Fagiolino

AvversitàAlternaria spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàAscochyta spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBremia lactucae
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàColletotrichum spp.
Dose3
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPeronospora spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Fagiolo

AvversitàAlternaria spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàAscochyta spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBremia lactucae
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàColletotrichum spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPeronospora spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Floreali

AvversitàAlternaria spp.
Dose1,3-2,25 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,35-2,25 l/ha
OsservazioniAttività collaterale. Numero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàDiplocarpon rosae
Dose1,35-2,25 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPeronospora
Dose1,3-2,25 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàRuggini
Dose1,35-2,25 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Fragola

AvversitàMycosphaerella fragariae
Dose2-2,5 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni. Al trapianto.
AvversitàPhytophtora spp.
Dose2-2,5 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni. Al trapianto.
AvversitàXantomonas spp.
Dose2-2,5 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni. Al trapianto.

Lenticchia

AvversitàAlternaria spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàAscochyta spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBremia lactucae
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàColletotrichum spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPeronospora spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Limone

AvversitàFumaggine
Dose2,5-3 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammesso sulla coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPhytophtora spp.
Dose2,5-3 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammesso sulla coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.

Mandarino

AvversitàFumaggine
Dose2,5-3 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammesso sulla coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPhytophtora spp.
Dose2,5-3 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammesso sulla coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.

Mandorlo

AvversitàPseudomonas spp.
Dose2,5-3,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni. Trattamenti al bruno.
AvversitàXantomonas spp.
Dose2,5-3,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni. Trattamenti al bruno.

Melanzana

AvversitàBatteriosi
Dose2,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàColletotrichium coccodes
Dose2,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPhytophtora spp.
Dose2,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Melo

AvversitàErwinia amylovora
Dose3,3 - 5,25 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 3 Dalla'ingrossamento delle gemme alla comparsa dei mazzetti fiorali
AvversitàNectria galligena
Dose5,16 - 6,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàPhomopsis mali
Dose5,16 - 6,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàSphaeropsis malorum
Dose5,16 - 6,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàVenturia inaequalis
Dose3,3 - 5,25 l/ha
OsservazioniMassimo numero di trattamenti ammessi per coltura: 3 Dall'ingrossamento delle gemme alla comparsa dei mazzetti fiorali

Melone

AvversitàColletotrichum lagenarium
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudomonas syringae pv. lachrymans
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudoperonospora cubensis
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Nespolo

AvversitàFusicladium eriobotryae
Dose2,73 - 3,3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 3 Trattamenti al bruno

Nocciolo

AvversitàCytospora Corylicola
Dose2,5-3,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni. Trattamenti al bruno.
AvversitàPseudomonas spp.
Dose2,5-3,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni. Trattamenti al bruno.
AvversitàXantomonas spp.
Dose2,5-3,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni. Trattamenti al bruno.

Noce

AvversitàAntracnosi del noce
Dose2,5-3,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni. Trattamenti al bruno.
AvversitàXantomonas spp.
Dose2,5-3,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni. Trattamenti al bruno.

Olivo

AvversitàCapnodium spp.
Dose4 - 4,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Da stasi a ripresa vegetativa. Da inizio maturazione drupe a raccolta.
AvversitàPseudomonas syringae subsp. savastanoi
Dose4 - 4,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Da stasi a ripresa vegetativa. Da inizio maturazione drupe a raccolta.
AvversitàSpilocaea oleaginea
Dose4 - 4,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)14
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Da stasi a ripresa vegetativa. Da inizio maturazione drupe a raccolta.

Patata

AvversitàAlternaria spp.
Dose3-4 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)7
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose3-4 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)7
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPhytophtora infestans
Dose3-4 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)7
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.

Pero

AvversitàErwinia amylovora
Dose3,3 - 5,25 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 3 Dall'ingrossamento delle gemme alla comparsa dei mazzetti fiorali
AvversitàNectria galligena
Dose5,16 - 6,25 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàPhomopsis mali
Dose5,16 - 6,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàSphaeropsis malorum
Dose5,16 - 6,45 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàVenturia pyrina
Dose3,3 - 5,25 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 3 Dall'ingrossamento delle gemme alla comparsa dei mazzetti fiorali

Pesco

AvversitàCladosporium carpophilum
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàCylindrosporium padi
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàFusicoccum amygdali
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàMonilia fructigena
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàMonilia laxa
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàPseudomonas spp.
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàStigmina carpophila
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàTaphrina cerasi
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàTaphrina deformans
Dose4 - 6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàXantomonas spp.
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno

Piccoli frutti

AvversitàMycosphaerella rubi
Dose2,4-3,5 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-14 giorni. Da dormienza fino a ripresa vegetativa.
AvversitàPhomopsis cinerescens
Dose2,4-3,5 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-14 giorni. Da dormienza fino a ripresa vegetativa.

Pisello

AvversitàAlternaria spp.
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàAscochyta spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBremia lactucae
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàColletotrichum spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPeronospora spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Pomodoro

AvversitàAlternaria spp.
Dose2,5-3,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3 (serra), 10 (pieno campo)
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose2,5-3,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3 (serra); 10 (pieno campo)
OsservazioniAttività collaterale. Numero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPhytophtora infestans
Dose2,5-3,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3 (serra), 10 (pieno campo)
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPhytophtora nicotianae var. parasitica
Dose2,5-3,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3 (serra), 10 (pieno campo)
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.

Pompelmo

AvversitàFumaggine
Dose2,5-3 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammesso sulla coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPhytophtora spp.
Dose2,5-3 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammesso sulla coltura: 4 Ogni 7-8 giorni.

Scalogno

AvversitàAlternaria spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàAscochyta spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBatteriosi
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàBremia lactucae
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàColletotrichum spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPeronospora spp.
Dose1,5-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Susino

AvversitàCladosporium carpophilum
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàCylindrosporium padi
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàFusicoccum amygdali
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàMonilia fructigena
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàMonilia laxa
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàPseudomonas spp.
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàStigmina carpophila
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàTaphrina cerasi
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàTaphrina deformans
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno
AvversitàXantomonas spp.
Dose4-6 l/ha
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 4 Trattamenti al bruno

Vite

AvversitàGuignardia bidwellii
Dose2,5 - 3,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)21
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 5 Da terza foglia distesa fino a pre-fioritura. Da chiusura del grappolo fino a inizio invaiatura.
AvversitàPhomopsis viticola
Dose2,5 - 3,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)21
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 5 Da terza foglia distesa fino a pre-fioritura. Da chiusura del grappolo fino a inizio invaiatura.
AvversitàPlasmopara viticola
Dose2,5 - 3,5 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)21
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi: 5 Da terza foglia distesa fino a pre-fioritura. Da chiusura del grappolo fino a inizio invaiatura.

Zucca

AvversitàColletotrichum lagenarium
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudomonas syringae pv. lachrymans
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudoperonospora cubensis
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Zucchino

AvversitàColletotrichum lagenarium
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudomonas syringae pv. lachrymans
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.
AvversitàPseudoperonospora cubensis
Dose2-3 l/ha
Intervallo di sicurezza (PHI)3
OsservazioniNumero massimo di trattamenti ammessi per la coltura: 3 Ogni 7-8 giorni.

Prodotti correlati

Disclaimer

Prodotto fitosanitario autorizzato dal Ministero della Salute. Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta, prestando attenzione alle frasi, ai simboli di pericolo e alle informazioni sul prodotto. Le informazioni qui citate si intedono a titolo indicativo. ASCENZA Italia S.r.l. declina ogni responsabilità per un uso improprio dei prodotti. Per il loro corretto utilizzo si rimanda a quanto riportato in etichetta.

Usiamo cookies per offrirti una migliore esperienza, analizzare il traffico del sito e fornirti solo pubblicità su misura.

Cliccando Accetto consenti l'utilizzo dei cookies in accordo con la nostra Cookie Policy